Travolto in tangenziale, ipotesi di un gioco finito male

17

Potrebbe esserci un gioco finito male, come una prova di coraggio dietro la morte del ventenne di origine nordafricana che nella notte tra sabato e domenica, mentre stava camminando nel buio sulla tangenziale Est di Milano, tra le uscite Camm e Forlanini, è stato travolto da più di un veicolo. C’è anche questa tra le ipotesi su cui sta indagando il pm di Milano Francesco De Tommasi, che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Da quanto ha appreso l’Agenzia Ansa, dalle prime testimonianze raccolte, prima di incamminarsi su quel tratto di strada, il giovane sarebbe stato in compagnia di alcune persone, probabilmente amici.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.