I libri appena pubblicati, quelli “da leggere”, romanzi, saggi, storie di mondi lontani o racconti del nostro territorio. Ogni settimana, il sabato alle 12.30, “Lombardia in Libreria” dà voce agli autori che presentano le loro novità editoriali.

Coronavirus, lo scrittore Andrea Vitali torna a fare il medico

Lo scrittore Andrea Vitali, uno degli autori  più letti, in questi giorni di emergenza sanitaria è tornato a fare il suo "vecchio" mestiere, ovvero il medico.

#leggiamoacasa, “I miei figli spiegati a un razzista”

#Leggiamoacasa l’iniziativa messa in campo da Gruppo Feltrinelli per portare libri e autori direttamente nelle case degli italiani. Tra gli autori che aderiscono al progetto, c'è Gabriella Nobile, autrice del libro "I miei figli spiegati a un razzista"

“Jungle Guide”, una guida per imparare a gestire il denaro

"Jungle Guide. Investire: il modo più difficile per fare soldi facili"  è il libro di Alessando Parravicini, operatore finanziario. Un libro da leggere anche alla luce dell'emergenza coronavirus, che ha delle gravi ripercussioni a livello economico e finanziario. 

DeGiovanni, restate a casa e leggete

- "Invito le persone a ritrovare la bellezza di un ritmo diverso, a riscoprire la lentezza, a ritrovare passatempi accantonati. Leggete un libro: vi farà fare un viaggio immaginario" dice ai nostri microfoni lo scrittore Maurizio De Giovanni, autore di romanzi come "I bastardi di Pizzofalcone"

“Al Giambellino non si uccide”

- E' appena uscito il nuovo romanzo del giornalista e scrittore Matteo Lunardini, ambientato nel quartiere milanese del Giambellino, la periferia per eccellenza, quella che aveva ispirato Giovanni Testori e dove avevano girato una scena di Rocco e i suoi fratelli.

“Il training autogeno ti cambia la vita”

- A quasi cento anni dalla sua ideazione, il Training Autogeno continua a diffondere distensione, benessere e serenità. Ne parla Fulvio Fiori, scrittore e terapeuta, nel suo ultimo libro, un "manuale di rilassamento".

“Mettici tutto il cuore”

- Gian Luigi Sarzano,  uno dei coach di maggior successo in ambito motivazionale, aziendale e nel mondo della comunicazione, presenta il suo nuovo libro, una guida per aiutare il lettore a valorizzare i propri talenti.  

“Come anime scelte che si ritrovano”

- Gianni Verdoliva, torinese, presenta il suo primo libro, "Come anime scelte che si ritrovano" .

“I bambini di Svevia”, una pagina di storia dimenticata

- Il romanzo di Romina Casagrande racconta una pagina dimenticata della nostra storia, quella dei bambini costretti ad affrontare un terribile viaggio a piedi attraverso le montagne per raggiungere le fattorie tedesche ed essere venduti nei mercati del bestiame.

La ragazza col cappotto rosso

- "La ragazza col cappotto rosso" di Nicoletta Sipos è ispirato a una storia vera riscritta sotto forma di romanzo. Un viaggio in uno dei capitoli più cupi del Novecento, quello dell'olocausto, ma anche un'esplorazione nell'intimità della famiglia della protagonista.

Sara Rattaro, “La giusta distanza”

si intitola "La giusta distanza" (Sperling & Kupfer) IL nuovo romanzo della scrittrice Sara Rattaro, vincitrice di diversi premi . Un romanzo che percorre le stagioni di una relazione.

Godot si è fermato a San Vittore

- Alessandra  D'Agostino è  un'autrice, drammaturga, regista teatrale e coach di Milano. Nel suo  libro "Godot si è fermato a San Vittore"  parla della sua esperienza  di docente volontaria presso la Casa Circondariale di San Vittore.

“Odierai il prossimo tuo”

- Matteo Maria Zuppi, cardinale di Bologna,  ritiene urgente affrontare la questione dell'odio, un sentimento che ci disumanizza e ci condanna alla solitudine. Lo fa nel suo nuovo libro, scritto col giornalista Lorenzo Fazzini.

“La bomba in testa”, gli Anni di Piombo nello sguardo dei Millennials

- A 50 anni dalla strage di Piazza Fontana Nicolò Porcelluzzi, giovane giornalista, affronta il tema nelle sei puntate di "La bomba in testa",   nuovo podcast di  Storytel.

“La dolce vita di Fraka”

- Arnaldo Fraccaroli, milanese d'adozione, inventore del termine "dolce vita" è stato cronista, filosofo, poeta, commediografo, umorista. A lui è dedicato il libro di Gianpietro Olivetto.