Si barrica in casa e dà fuoco all’appartamento, arrestato

A Macherio (Mb) un albanese di 33 anni si è barricato in casa, ha dato fuoco all'appartamento e si è scagliato contro i carabinieri a calci e pugni. I militari  lo hanno arrestato con l'accusa di incendio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

26

Si è barricato in casa, ha dato fuoco all’appartamento e si è scagliato contro i carabinieri a calci e pugni. I militari  hanno arrestato in flagranza di reato un 33enne albanese con l’accusa di incendio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Ieri residenti di un condomino di Macherio (Mb) hanno segnalato un forte odore di fumo provenire da un appartamento.  I militari giunti sul posto hanno trovato  la porta sbarrata e l’uomo che gridava di aver dato alle fiamme con la benzina l’appartamento e di voler uccidere tutti. Quando l’hanno convinto ad aprire ha opposto resistenza per fuggire, aggredendo i carabinieri che sono riusciti a bloccarlo. I militari, con gli estintori del palazzo, sono riusciti a spegnere l’incendio prima che si propagasse alle altre abitazioni ed accompagnare all’esterno i condomini (una ventina dii famiglie). I vigili del Fuoco di Monza hanno domato definitivamente le fiamme le quali ormai avevano distrutto completamente l’appartamento. Due carabinieri sono stati trasportati all’ospedale San Gerardo di Monza a causa del fumo respirato. L’Autorità Giudiziaria, nel corso del rito per direttissima, ha convalidato l’arresto e applicato la custodia cautelare in carcere.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.