Aumento biglietto Atm, slitta l’approvazione ma si cerca un accordo

45

Slitta l’approvazione della delibera sull’aumento del biglietto ordinario urbano di Milano da 1,50 a 2 euro. Il Consiglio comunale è andato avanti per tutta la notte fino alle 6 del mattino ma l’accordo tra maggioranza e opposizione non è stato trovato. Un accordo che potrebbe essere raggiunto sulla sicurezza con le opposizioni disposte a votare si in cambio di maggiori investimenti sulla sicurezza per dipendenti e clienti dei mezzi pubblici. Sulla delibera, al momento, pesano ancora oltre 300 emendamenti. L’aula di Palazzo Marino tornerà a riunirsi mercoledì. Giovedì è previsto il voto finale della delibera. “Si sta lavorando a un accordo. Credo che abbiano ritirato parecchi emendamenti, quindi si riparte mercoledì con l’intenzione di finire tra mercoledì e giovedì. È un passo avanti, d’altro canto i tempi sono questi.” Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala, a margine del cda della Scala.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.