Oggi è il primo giorno di scuola per la maggior parte degli studenti milanesi. Tra Milano e provincia si tratta di oltre 360 mila ragazzi. I docenti però non sono ancora tutti al loro posto. Sono quasi 3.300 le cattedre vacanti, di cui 1.600 di sostegno. Il problema riguarda anche le scuole superiori.  L’assessore regionale all’istruzione Valentina Aprea  critica le modalita’ nazionali di assegnazione delle cattedre e di formazione delle graduatorie per insegnanti, calcolando che in Regione, in totale,  sono circa 22mila le assegnazioni vacanti a inizio anno.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.