Majorino: Fontana non arriva al 2023, serve alleanza ampia

Secondo l’eurodeputato milanese del Pd il presidente leghista cadrà prima della fine del mandato “ tra inchieste, intrecci torbidi, affari di famiglia e calo di consensi”.

58

“Fontana non arriva alle elezioni del 2023. Lo dico da settimane. Tra inchieste, intrecci torbidi, affari di famiglia e calo di consensi (come nessun altro Presidente di Regione) non resta lì. Serve subito una proposta forte, un’alleanza ampia (le elezioni sono a turno unico, chi arriva primo vince), e una candidatura capace di parlare alla Lombardia, che è un territorio ampio e particolarissimo, con una grande città europea, centri con forte identità, piccole comunità. Dobbiamo iniziare subito e son convinto che lo faremo. Altrimenti saremmo pazzi”. Così l’eurodeputato Pd, Pierfrancesco Majorino, in un post sui social.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.