Sala, mascherine obbligatorie, scelta che disorienta

149

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala, nel suo consueto messaggio alla cittadinanza da Palazzo Marino, ha invitato tutti i milanesi a rispettare l’ordinanza di Regione Lombardia che prevede, nei casi in cui è consentito uscire di casa, di coprire naso e bocca con una mascherina o con un foulard e una sciarpa. Sala ha però  ribadito la necessità che le mascherine vengano fornite e che ne sia regolamentato il prezzo. “Da oggi per uscire per strada dobbiamo indossare una mascherina o al limite un foulard o una sciarpa – ha detto il primo cittadino – Lasciatemi dire che è un po’ disorientante ricevere questa disposizione dalla Regione Lombardia e sentire Borrelli, capo della protezione civile, persona che stimo, dire ‘Io non la metterò e terrò le distanze’, però io voglio rimanere fedele a ciò che ho detto fin dall’inizio e cioè che le ordinanze, le direttive vanno applicate e non discusse, quindi non posso che dirvi ‘applichiamo questa ordinanza della Regione Lombardia’”. “Certo è che chi è responsabile della sanità a vari livelli deve fornire le mascherine perché oggi non ne arrivano e in secondo luogo, mia opinione, è il momento di regolamentare il prezzo delle mascherine nelle farmacie. Non è una cosa normale? Questi non sono momenti normali e a mio parere va fatto”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.