Sindaco Sala, Corte dei Conti archivia le accuse per Expo

139
01/05/2015 Milano, inaugurazione di Expo 2015, nella foto Giuseppe Sala

“Non c’è nessun elemento utile dal quale desumere, la consapevolezza o la possibilità di conoscenza da parte del Dott. Sala della diseconomicità del prezzo della fornitura complementare sulle cosiddette essenze arboree”, lo scrive la Procura della Corte dei Conti lombarda disponendo l’archiviazione della posizione del sindaco di Milano , ex amministratore delegato di Expo, nell’ambito del processo sui 6mila alberi utilizzati per arredare la Piastra dei Servizi dell’esposizione universale. L’archiviazione arriva dopo che Giuseppe Sala era già stato prosciolto in udienza preliminare in sede penale per lo stesso caso. Contemporaneamente , i pm contabili hanno notificato un atto di citazione per un danno di oltre 2 milioni di euro nei confronti della società Expo ed altri soggetti, tra cui l’ex manager Angelo Paris.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.