Maltrattamenti, chiesto il giudizio immediato per la maestra di Varedo

213

Chiesto il giudizio immediato per la maestra dell’asilo Bagatti Valsecchi di Varedo agli arresti domiciliari dal 9 aprile, con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di minori, e ora raggiunta da provvedimento formale di sospensione dal servizio da parte della scuola. La donna, 48 anni di Macherio, potrebbe a questo punto chiedere di patteggiare la pena, evitando di andare a processo, visto che gli elementi raccolti contro di lei dai carabinieri sembrano essere inequivocabili.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.