Milano accoglie i turisti in arrivo nel mese di agosto con una campagna di comunicazione dedicata, per presentare loro i quartieri della città che si apprestano a visitare. Perché a Milano ogni quartiere ha la sua estate e merita di essere scoperto e vissuto per apprezzarne l’identità unica che si propone con originalità, anche in questo periodo dell’anno, attraverso una ricca proposta di attività, eventi, itinerari, tour guidati.
Le affissioni che da oggi, lunedì 1° agosto, punteggiano la città raccontano Brera, Navigli, Porta Romana, Porta Venezia, Sarpi-Chinatown: attraverso un semplice QR Code, che rimanda al sito yesmilano.it, si possono scoprire calendari, curiosità e approfondimenti riguardanti il quartiere di interesse.
La campagna è anche proposta in 5 edicole del circuito Quotidiana – Porta Genova, Via Fabio Filzi, Piazza Giovine Italia, Via Castel Morrone e Crocetta – che mettono gratuitamente a disposizione dei turisti delle comode guide della città.


Infine, c’è un treno della linea M5 con un allestimento speciale che riproduce le illustrazioni di 9 quartieri (oltre a quelli già citati: Centro, CityLife, Isola, NoLo). Brandizzato per l’occasione, resterà in servizio oltre i mesi estivi.
L’estate 2022 a Milano riserva una ricca offerta di eventi sportivi particolarmente interessanti per il pubblico internazionale: dal 13 agosto riparte la Serie A, a San Siro con la sfida tra il Milan Campione d’Italia e l’Udinese; dal 2 all’8 settembre al Mediolanum Forum si terrà l’EuroBasket FIBA con le gare del Girone C di cui fanno parte gli Azzurri del CT Pozzecco – contro la Grecia del 2 volte MVP della NBA Giannis Antetokounmpo, poi Croazia, Estonia, Ucraina e Gran Bretagna; il Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022 all’Autodromo Nazionale Monza – che festeggia il centenario – dal 9 all’11 settembre.
“Milano, anche durante la stagione estiva, si dimostra sempre più accogliente e attrattiva per i turisti che l’hanno scelta come destinazione. Camera di commercio e Comune, attraverso questa campagna di promozione realizzata da YesMilano, proseguono nel valorizzare la forza di fascinazione e la capacità di intrattenimento della città, raccontando il patrimonio culturale e sociale dei diversi quartieri – la cui connessione rappresenta una risorsa per l’intera comunità – e veicolando un’idea di Milano policentrica, inclusiva e ricca di opportunità”, commenta Elena Vasco, Segretario generale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi.


“YesMilano prosegue il racconto della città attraverso le energie che abitano i suoi quartieri, ognuno con la propria storia, la propria identità e il proprio stile e… la propria estate. Con questa nuova campagna vengono promossi principalmente cinque quartieri iconici della città: Navigli, Porta Romana, Porta Venezia, Brera e Sarpi – Chinatown – aggiunge Luca Martinazzoli, Direttore Generale di Milano&Partners -. Per lo sviluppo di questa campagna siamo lieti di aver collaborato con Sofia Romagnolo, in arte Azzurroscuro, un giovane talento creativo che lavora in città e che ha firmato le illustrazioni originali dei quartieri”.
“Con questa campagna di YesMilano – commenta Martina Riva, Assessora allo Sport Turismo e Politiche Giovanili -, diamo il benvenuto e qualche buon suggerimento per vivere Milano a chi arriva da fuori, ma anche a chi trascorrerà l’estate in città – afferma l’Assessora allo Sport Turismo e Politiche Giovanili Martina Riva -. I nostri quartieri sono l’anima di Milano: raccontano storie emozionanti, custodiscono tradizioni e scorci affascinanti, promuovono iniziative coinvolgenti. E il periodo estivo, di vacanza, è senza dubbio il momento giusto per prendersi del tempo e conoscere o riscoprire la vitalità che rende ogni zona di Milano speciale e unica. I percorsi e le proposte elaborate da YesMilano, cui si potrà accedere inquadrando il QR Code sulle affissioni, rispondono proprio a questa volontà di valorizzare, oltre ai tradizionali luoghi di interesse – Duomo, Galleria, Palazzo Reale, Castello Sforzesco, Quadrilatero della moda… -, i quartieri decentrati, mettendo in luce la loro identità e le opportunità che possono offrire, rispondendo all’interesse dei turisti. Credo che i visitatori stranieri, ma anche gli italiani in vacanza e gli stessi milanesi, apprezzeranno questa campagna, perché permetterà loro di entrare in contatto con una Milano inedita, autentica e capace di grandi suggestioni”.

Commenti FB
Articolo precedenteELST e Trio Medusa, grande successo del Concertozzo a Bergamo. Devoluti 100 mila euro a Cesvi
Articolo successivoCovid, Lombardia: 1.721 nuovi positivi (14,8%), -17 ricoverati nei reparti
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.