Breve tregua di sole poi torna il brutto tempo

Mentre al Sud imperversa il caldo al Nord, dopo la pausa odierna, torneranno nuvole e pioggia.

12

Il rinforzo dell’alta pressione nord africana consentirà al tempo di divenire temporaneamente più stabile anche sulle regioni settentrionali dopo la fase perturbata degli ultimi giorni. Nel contempo il caldo tenderà a intensificarsi a causa dell’afflusso di aria ancora più calda: le punte oltre i 35 gradi diverranno più diffuse sull’Emilia Romagna e al Centro-Sud, e anche i picchi prossimi ai 40 saranno meno isolati sulle regioni meridionali; sul resto del Nord i valori si manterranno più contenuti ma in compenso si farà sentire l’afa sulle pianure.

Domani una perturbazione in transito sull’Europa centrale lambirà le regioni settentrionali, favorendo un po’ di instabilità sulle Alpi e l’alta pianura; tra la fine di sabato e la giornata di domenica una più intensa perturbazione riuscirà a scavalcare le Alpi determinando un marcato peggioramento al Nord – affermano i meteorologi di iconameteo.it -, accompagnato anche da un sensibile calo termico. Questa perturbazione avrà effetti, seppur marginali, anche al Centro e in Sardegna dove, da domenica, transiteranno un po’ di nuvole e il caldo tenderà ad attenuarsi parzialmente. Al Sud e in Sicilia, invece, l’ondata di calore non darà tregua; infatti, secondo le attuali proiezioni modellistiche, proseguirà sostanzialmente inalterata anche nella prima parte della prossima settimana.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.