Cadavere lungo la ferrovia, treni in ritardo nel lodigiano

102

Il corpo senza vita di un giovane è stato notato da un capotreno nei pressi della linea ferroviaria, nelle campagne di Tavazzano, in provincia di Lodi. A lanciare l’allarme è stato il capotreno che ha visto il cadavere  in un campo transitando sui binari.  Le forze dell’ordine e i sanitari  stanno verificando l’accaduto. Di conseguenza, la circolazione dei treni lungo la ferroviaria ha subito ritardi

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.