Biassono, tutti contro il capo dei vigili in divisa nazista

636

“Intollerabile”. L’Anpi di Biassono chiede provvedimenti per il comandante della polizia locale della cittadina brianzola, Giorgio Piacentini, maniaco delle divise militari, che ha postato sul suo profilo Facebook una sua foto mentre indossa una divisa nazista. “Biassono non può tollerare che la memoria di chi ha sacrificato la propria vita per la libertà di tutti noi venga offesa in questo squallido modo – scrive in una nota Anpi – nè che chi riveste l’incarico pubblico di Comandante della Polizia Locale oltraggi la divisa posando in uniforme di ufficiale delle SS. La sezione Anpi di Biassono, d’intesa con la Federazione Provinciale, chiede ai gruppi politici rappresentati in Consiglio Comunale di intraprendere, per quanto di loro competenza, le iniziative istituzionali che riterranno opportune.” Piacentini ha cercato di smorzare le polemiche affermando: “Sono un appassionato di storia e faccio parte di un gruppo impegnato in rievocazioni storiche. Ho molti costumi e quello della foto è solo uno dei tanti. Le risposte che ho dato su Facebook a chi mi chiedeva qualcosa erano solo delle boutade”. Il primo cittadino Luciano Casiraghi non l’ ha presa bene ed ha annunciato una giunta straordinaria; in quella sede si ascolterà il comandante e si deciderà  se prendere provvedimenti nei suoi confronti.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.