“Effetto Fedez”, centinaia in coda per donare sangue

Dopo l'appello sui social del rapper appena uscito dall'ospedale, molte persone si sono messe in coda a donare sangue.

0
61

“Effetto Fedez” sulle donazioni di sangue dopo il recente ricovero del rapper, a Milano, per le emorragie causate da alcune ulcere. Lo dichiara l’Avis Lombardia che parla di centinaia di persone che si sono messe in fila a donare sangue, come riporta oggi il Corriere della Sera. Un centinaio di persone, infatti, si è presentato ieri a Milano fuori dalla sede dell’Avis “praticamente dieci volte tanto una normale domenica” spiega Oscar Bianchi, il presidente lombardo -. E che si tratti di effetto Fedez, dopo l’appello all’uscita dell’ospedale Fatebenefratelli rilanciato dall’influencer anche sui social, lo dimostrerebbe “l’età media delle persone giunte a donare, tra i 18 e i 35 anni”. Fedez, su Instagram, ha ringraziato: “Sono molto felice, si è generato un effetto a catena che non mi aspettavo, grazie a tutti”.

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.