Incendio casa di riposo, Sala: “Bilancio pesantissimo”

"Sei morti sono un bilancio pesantissimo" ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala, dopo un sopralluogo insieme all'assessore Granelli alla casa di riposo dove è scoppiato l'incendio.

50

L’incendio scoppiato in una camera della residenza per anziani Casa dei coniugi di Milano è stato “contenuto. Viene da dire in questi casi che poteva andare peggio, ma sei morti sono in bilancio pesantissimo”: lo ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala che ha fatto un sopralluogo nella struttura insieme all’assessore alla Sicurezza Marco Granelli.  Al bilancio “pesantissimo speriamo – ha aggiunto Sala – che non si aggiungano persone che sono in ospedale in situazione delicata” .
Le fiamme si sono sviluppate “con tutta evidenza” in una sola camera, occupata da due donne che sono rimaste carbonizzate. Il fuoco non è uscito dalla camera. Le altre quattro vittime sono state causate dalle esalazioni che “sono altrettanto micidiali”  , ha spiegato il sindaco. Due pazienti sono in ospedale in situazioni critiche. Gli ospiti della parte della struttura dichiarata inagibile sono stati spostati in Rsa vicine..

Print Friendly, PDF & Email