Rapina farmacia e trova la Polizia ad aspettarlo, arrestato

La Polizia ha arrestato a Milano un 38enne che stava per uscire da una farmacia dopo averla rapinata. E' probabilmente lo stesso che, nell'ultimo mese avrebbe messo a segno altri 16 colpi nel capoluogo lombardo ai danni di farmacie o negozi.

12

La polizia di stato ha arrestato a Milano un 38enne che stava per uscire da una farmacia dopo averla rapinata. E’ probabilmente lo stesso che, nell’ultimo mese avrebbe messo a segno altri 16 colpi nel capoluogo lombardo ai danni di farmacie o negozi. Armato di coltello, alto 1 metro e 70, corporatura media, capelli corti, barba incolta, entrava all’interno a volto scoperto, andava alla cassa e, dopo aver minacciato i dipendenti, prelevava l’incasso e fuggiva piedi. Per questi reati, commessi tra novembre e dicembre, l’Ufficio Statistiche e Analisi Criminale della Divisione Anticrimine della Questura di Milano aveva analizzato la serialità. Gli Agenti della Sesta Sezione ‘Contrasto al Crimine Diffuso’ della Squadra Mobile hanno, quindi, predisposto un servizio mirato vicino a diversi obiettivi ritenuti sensibili. I poliziotti hanno notato un uomo, corrispondente alle caratteristiche analizzate, che è entrato all’interno della farmacia “Lloyds” di via Casoretto. Si è diretto alla cassa e si è impossessato del denaro. Ha poi minacciato le due dipendenti per aver altri contanti e le due donne gli hanno dato altri 1.500 euro. Ha intimato alle due dipendenti di non uscire dal locale e si è diretto verso l’uscita dove ha trovato i poliziotti della Squadra Mobile che lo hanno arrestato. Il 38enne è stato trovato in possesso di un coltello da cucina di 23 cm e nella sua abitazione sono stati sequestrati indumenti indossati in occasione di altre rapine.

Commenti FB