8 Kg di farina sulla BMW dipinta da Andy Warhol. Blitz degli attivisti a supporto della campagna “Ultima generazione” per lanciare l’allarme sul collasso climatico,  alla Fabbrica del Vapore di Milano. Questa mattina gli attivisti, all’interno della mostra “Andy Warhol: La Pubblicità Della Forma” , hanno versato il contenuto di alcuni sacchi di farina sull’opera di Warhol. Subito dopo, due di loro si sono incollate ai finestrini della macchina, mentre il resto del gruppo ha fatto esplodere per terra palloncini di vernice e si è incollato al pavimento. “Ancora una volta vi chiediamo: siete davvero più indignati per un’opera che verrà ripulita che per i milioni di persone condannate a morte da un governo sordo e criminale? L’azione si è svolta in contemporanea in altri paesi del mondo, con le altre campagne della rete A22 di cui facciamo parte anche noi  – si legge in un comunicato – Stop alla riapertura delle centrali a carbone, stop alle trivellazioni per estrarre gas naturale. Sì invece a 20GW di eolico e solare immediatamente”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.