“Tornare umani”, il nuovo libro di Susanna Tamaro

L'autrice di "Và dove ti porta il cuore" è in libreria con una riflessione sui nostri tempi: gli anni della pandemia ci hanno fatto capire che non abbiamo il controllo su tutto. Dobbiamo ritrovare la strada e possiamo farlo solo tornando umani.

59

Credevamo di essere onnipotenti e sbagliavamo. Credevamo di aver capito tutto e non
avevamo capito niente. Gli anni della pandemia hanno costituito un grande reset, per tante
certezze e tante convinzioni, e il risultato è un trauma collettivo di cui oggi viviamo le
conseguenze: una situazione di gravissimo contrasto sociale, patologie psicologiche diffuse in forme acute soprattutto tra i giovani, un’incertezza generale sul futuro.
Dobbiamo ritrovare un filo di Arianna in ciò che abbiamo vissuto e usarlo per ricucire la trama della nostra convivenza, se vogliamo sopravvivere come specie. E questo filo è fatto di pensiero e di resistenza: alla disinformazione, alle tentazioni del controllo sociale,  alla deriva del transumanesimo. Susanna Tamaro tesse in queste pagine una riflessione profonda e necessaria sulla natura e sul nostro posto nel mondo.  Questo libro (Ed. Solferino) sgretola il muro dei pregiudizi. Uuno sguardo che si alza libero e ci offre una prospettiva nuova, come un volo di rondini.

Ascolta l’intervista all’autrice

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.