Da venerdì un’ora in meno di illuminazione pubblica a Milano

Lampioni accesi 10 minuti dopo alla sera e spenti 50 minuti prima al mattino. E' una delle misure per il risparmio energetico decise dal Comune. Smart working il venerdì per una parte dei dipendenti comunali dal 4 novembre.

29

Scatta venerdì 28 ottobre la riduzione dell’illuminazione pubblica a Milano, decisa dal Comune per ridurre le spese energetiche. Strade e piazze del capoluogo lombardo avranno 10 minuti di luce in meno alla sera e 50 minuti in meno al mattino. Intanto, grazie al clima mite, è stato rinviato al 3 novembre l’abbassamento di due gradi del riscaldamento sui mezzi pubblici così come l’avvio della stagione termica, ovvero l’accensione dei riscaldamenti. Dal 4 novembre invece partirà gradualmente il piano di smart working per una parte dei dipendenti del Comune di Milano con la chiusura di alcuni uffici il venerdì. Sono alcune delle misure annunciate dal sindaco Beppe Sala dopo le riunioni operative con A2A e il Politecnico. Il piano prevede anche una campagna di informazione, già avviata, con consigli ai cittadini per risparmiare energia a casa.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.