Investito da getto di sabbia al termovalorizzatore di Parona, muore operaio di 56 anni

L'uomo era impegnato in lavori di manutenzione al termovalorizzatore di Lomellina Energia a Parona (Pv). Inutili i soccorsi. L'operaio è morto sul colpo.

194

Un operaio di 56 anni, di cui non si conoscono ancora le generalità, ha perso la vita poco prima delle 16 di oggi in un infortunio sul lavoro al termovalorizzatore di Lomellina Energia a Parona (Pavia). Secondo le prime informazioni era impegnato in un intervento di manutenzione dell’impianto e stava lavorando attorno a una tubatura sotto pressione quando è stato investito da un ingente quantitativo di sabbia. Non ha avuto scampo: i soccorritori hanno potuto solo constatare il decesso sul posto. Era stato allertato anche l’elisoccorso di Niguarda, insieme alla Croce Rossa, ai vigili del fuoco, ai carabinieri e ai tecnici di Ats che si occupano di sicurezza sui luoghi di lavoro. Ora toccherà a loro ricostruire le cause dell’incidente.

Print Friendly, PDF & Email