Rubavano furgoni e auto, arrestati

I carabinieri di Corsico hanno arrestato due uomini accusati di aver messo a segno furti di furgoni e auto ai danni di aziende del milanese. Gli episodi contestati sono 14 per un valore di un milione euro.

14

Rubavano furgoni e auto ai danni di aziende del milanese:  due uomini, un italiano e un albanese, sono stati arrestati dai carabinieri di Corsico (Milano) con l’accusa di furto aggravato e riciclaggio. Altri 6 appartenenti alla banda erano stati arrestati lo scorso maggio. Sono 14 gli episodi contestati, per un valore intorno al milione di euro, realizzati con metodi collaudati: solitamente sostituivano la centralina motore dai veicoli parcheggiati con una decodificata oppure li asportavano durante le consegne, approfittando dei momenti di distrazione dei conducenti. Nel corso delle indagini sono stati scoperti un capannone dove si trovavano quattro furgoni, prototipi ancora immatricolati, risultati poi rubati, ed un altro capannone adibito a vero e proprio centro di smontaggio, per il riciclaggio dei veicoli.  

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.