Spiavano cittadini con intrusioni nei sistemi di videosorveglianza

Operazione della Polizia di Stato di Milano in 10 città. E' stato scoperto un sistema finalizzato alla violazione di impianti di videosorveglianza installati in abitazioni private, ma anche in spogliatoi di palestre, piscine e studi privati.

28

Spiavano ignari cittadini, per lo più in abitazioni private, ma anche in spogliatoi di palestre, piscine e studi privati. Un sistema finalizzato alla violazione, attraverso intrusioni informatiche, di impianti di videosorveglianza  è stato disarticolato dalla Polizia di Stato di Milano. La Polizia Postale di Milano, con il coordinamento del Servizio Polizia Postale di Roma e della Procura   di Milano, ha concluso un’operazione di polizia giudiziaria  che ha interessato 10 città su tutto il territorio nazionale. Sono state effettuate  altrettante perquisizioni domiciliari e informatiche  ed è stata sequestrata  un’ingente quantità di materiale informatico.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.