Home News Fontana a Codogno: “E’ il giorno della rivincita”

Fontana a Codogno: “E’ il giorno della rivincita”

Il presidente della Regione Attilio Fontana a due anni dalla scoperta del primo caso italiano di Coronavirus è intervenuto all'evento 'Codogno 2020 - 2022' .

“È il giorno della rivincita. Questa settimana abbiamo chiuso il reparto Covid dell’Ospedale di Codogno e da oggi, con le operazioni di sanificazione, l’area ospedaliera tornerà alle sue vocazioni tradizionali”. Lo ha detto ieri sera il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo all’evento ‘Codogno 2020 – 2022’ organizzato dalla Regione Lombardia in collaborazione con Asst di Lodi e il Comune di Codogno, a due anni di distanza dalla scoperta del primo caso di Coronavirus. Il paziente 1, Mattia Maestri, era presente all’evento.

“Vaccinarsi è una scelta. Ognuno fa a sua scelta. Io credo nella scienza, credo nel vaccino. E io sono assolutamente vaccinato” ha detto Mattia Maestri, a margine dell’evento. La mia “paura più grande – ha ricordato – è stata quella di non potercela fare. E quando mi sono risvegliato, c’è voluto qualche giorno prima di capire bene la vicenda che stava accadendo fuori”.
Alla cerimonia, erano presenti anche il vescovo di Lodi, monsignor Maurizio Malvestiti, il comandante dei carabinieri lodigiani, il colonnello Massimo Margini, il cast di ‘Doc – nelle tue mani’ e tanti medici che sono stati in prima linea a Codogno.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version