Nella morsa del maltempo

Anche la seconda parte della settimana sarà caratterizzata da precipitazioni diffuse e aria fredda.

18

La seconda parte della settimana sarà segnata da una fase di intenso maltempo invernale sull’Italia, investita da due attive perturbazioni nord atlantiche. Tra oggi e domani è atteso il passaggio di uno di questi sistemi frontali, che porterà la neve al Nord, fino in pianura al Nordovest e su parte dell’Emilia, con accumuli anche significativi tra il Piemonte e la Lombardia, oltre che in tutto il settore alpino fino a fondovalle. Al Centro-Sud pioverà a tratti intensamente sul lato tirrenico, mentre domani la coda del fronte attraverserà le regioni meridionali.

La seconda di queste perturbazioni arriverà venerdì – affermano i meteorologi di IconaMeteo.it -, con il rischio di altre nevicate fino a quote molto basse in alcuni settori del Nord e sull’Appennino settentrionale. La circolazione ciclonica ad essa collegata, nella giornata di sabato, si posizionerà a ridosso dell’Italia centrale, rinnovando condizioni di instabilità diffusa sulle regioni peninsulari e sulle Isole, mentre la quota neve si abbasserà anche sull’Appennino centrale. Attorno alla depressione si attiveranno venti fino a burrascosi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.