Nuovo stadio, Socialisti e sinistra: “Delibera precipitosa e confusa”

Biscardini (Socialisti): "In città monta la protesta contro l'abbattimento del Meazza. Milano in Comune: "Ora referendum".

26

“La delibera della Giunta comunale sullo stadio sull’area dello stadio è precipitosa, ambigua e confusa ed è presa in un momento in cui monta in città l’opposizione all’abbattimento di San Siro. Quanto approvato serve solo a tranquillizzare le società e gli operatori immobiliari. Nonostante questo, mi auguro che non serva un referendum e si possa far capire al sindaco Sala, alla giunta, al Consiglio comunale e alle Società che un nuovo stadio non serve”. Lo dichiara Roberto Biscardini, esponente dei Socialisti di Milano.”La Giunta del sindaco Sala non ascolta i cittadini e ha così avviato l’iter per il progetto che prevede l’abbattimento dello stadio Meazza. Come proposto da Patrizia Bedori, Basilio Rizzo e Gabriele Mariani, lavoreremo nei prossimi giorni insieme a singoli cittadini, comitati, società civile, associazioni e forze politiche per una iniziativa pubblica che prepari un percorso unitario e partecipato verso il referendum cittadino”. Così il movimento Milano in Comune.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.