Covid, al San Gerardo 5 pazienti in terapia intensiva, tutti non vaccinati

Il primario del San Gerardo di Monza: "Il vaccino ha la sua massima efficacia nel prevenire le forme gravi di Covid e la morte"

22

All’ospedale San Gerardo di Monza sono 29 i pazienti Covid attualmente ricoverati, di cui  5 in terapia intensiva (tutti non vaccinati) Nella settimana dal 26 ottobre al primo novembre hanno avuto accesso al Pronto Soccorso 1846 pazienti, di cui 132 con sintomi Covid (9 ricoverati). Un paziente è morto per Covid. L’età media dei 29 pazienti ricoverati è di 66 anni.
“Sale rispetto alla settimana scorsa la quota di pazienti ricoverati vaccinati ma questo dato non deve sorprendere o indurre a pensare che i vaccini non funzionino – spiega Paolo Bonfanti, Direttore della Struttura Complessa di Malattie Infettive – Dobbiamo tenere conto del fatto che le persone
vaccinate sono ormai la parte preponderante della popolazione (più dell’ottanta per cento dei candidabili a vaccino in Lombardia) e quindi le persone più fragili tra queste possono ammalarsi. Dobbiamo ricordare che il vaccino ha la sua massima efficacia nel prevenire le forme gravi di Covid
(infatti tutte le persone ricoverate in Rianimazione non sono vaccinate) e la morte”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.