Home News Nucleare in Lombardia, M5S dice no

Nucleare in Lombardia, M5S dice no

Presidio e mozione in Consiglio contro l'ipotesi di una Centrale nella nostra regione dopo le parole di Salvini.

Domani, dalle ore 9.30 i consiglieri regionali del Movimento Cinque Stelle manifesteranno di fronte alla sede del Consiglio Regionale, in via Fabio Filzi, 22, “per dire no all’ipotesi di una centrale nucleare in Lombardia”.
“Le politiche della Lega e del centrodestra, in materia di energia, ambiente e sostenibilità sono il passato. Un futuro sostenibile non può guardare all’energia nucleare. Argomento sul quale i cittadini italiani hanno già espresso inequivocabilmente la propria opinione, in due diversi referendum e in merito al quale il Movimento Cinque Stelle ribadirà il proprio no”, sottolineano i consiglieri M5S. In Consiglio Regionale presenteremo una mozione che impegni Regione Lombardia: “ad attivarsi in tutte le sedi istituzionali opportune, nel limite delle proprie competenze, per scoraggiare
eventuali decisioni a favore dello sviluppo dell’energia nucleare in Italia e, in particolare, in Lombardia; ad adoperarsi e ad investire affinché Regione Lombardia raggiunga l’obiettivo della neutralità carbonica entro il 2050; a vigilare affinché i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza non siano impiegati per lo sviluppo dell’energia nucleare, bensì per l’utilizzo delle energie rinnovabili e per la riduzione dei consumi e l’efficientamento energetico”.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version