In sei a bordo di auto rubata, alla guida un 15enne: denunciati a Cassano D’Adda (Mi)

117

Viaggiavano in sei a bordo di un’auto rubata ma per strada hanno incrociato la figlia della proprietaria del veicolo che ha chiamato subito le forze dell’ordine. I sei ragazzi, di età tra i 14 e i 19 anni sono stati deferiti in stato di libertà per il reato di “ricettazione”, uno di loro anche per resistenza a pubblico ufficiale, mentre il 15enne che era alla guida è stato inoltre denunciato in stato di libertà per guida senza patente. La figlia 24enne della proprietaria del veicolo aveva appena presentato denuncia ai carabinieri di Cassano d’Adda per il furto dell’auto della madre avvenuto la notte precedente a Pozzuolo Martesana. Nel fare ritorno verso la propria casa ha riconosciuto per strada l’auto con a bordo i sei ragazzi e ha immediatamente contattato il 112. Il minore alla guida, che procedeva a bassa velocità, per una manovra errata ha anche perso il controllo andando ad urtare un muretto. Dal veicolo sono quindi scesi sei giovani. L’autovettura è stata restituita alla proprietaria.

Commenti FB
Articolo precedenteSciopero Amazon, solidarietà dalla street art
Articolo successivoCovid, Poste consegna 55 mila dosi di Moderna
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.