Milan sconfitto dal Manchester United, rossoneri fuori dall’Europa League

Il Milan esce dall'Europa League. Ai quarti ci va il Manchester United grazie ad un gol di Paul Pogba ad inizio ripresa.

53

Milan-Manchester United finisce 0-1 nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League. I rossoneri sono eliminati in virtù anche dell’1-1 maturato nella partita di andata in Inghilterra.
Per 65 minuti i rossoneri giocano senza una punta di ruolo, perché Ibrahimovic resta in panchina per gran parte della sfida e Mandzukic, Rebic, Leao e Maldini sono infortunati.La squadra di Pioli riesce a reggere tutto il primo tempo, soffrendo inizialmente l’approccio aggressivo del Manchester United, obbligato a segnare. Ad inzio ripresa entra Pogba ed è la mossa che fa la differenza. Il francese, che non gioca dal 6 febbraio per un problema fisico, ci mette solo 3 minuti a sbloccare la partita.  Dopo il gol,  il Manchester si fa più solido e il Milan fatica ad impensierirlo. Pioli aspetta il 20′ per inserire Ibrahimovic e, dopo dieci minuti, lo svedese va vicinissimo al pari colpendo di testa da due passi ma Henderson  salva lo United. “E’ una eliminazione che dispiace abbiamo giocato da grande squadra. Dovevamo segnare nel primo tempo. Credo che la squadra che meritasse, dovevamo metterci qualcosina in più e non ci siamo riusciti”: è il commento amaro del tecnico  Stefano Pioli.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.