Ciocca (Lega): “Se si ammala un lombardo vale di più di un altro italiano”

Per l’eurodeputato pavese “La Lombardia è il motore economico del Paese” quindi i vaccini anti-Covid prima ai lombardi perché “se si ammala un lombardo vale di più che se si ammala una persona di un’altra parte d’Italia”.

299

L’eurodeputato pavese della Lega Angelo Ciocca, nel corso di una diretta tv dell’ipotesi che la Regione Lombardia abbia meno dosi di vaccino contro il Covid in rapporto al numero di abitanti rispetto al Lazio, ha sentenziato: “La Lombardia, è un dato di fatto, è il motore di tutto il Paese quindi se si ammala un lombardo vale di più che se si ammala una persona di un’altra parte d’Italia”. La frase, come immaginabile, sta sollevando un coro di indignazione.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.