Nelle prime ore di questa mattina, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Milano, a conclusione di serrate indagini, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto emesso dal Pubblico Ministero l’uomo ritenuto responsabile dell’omicidio del trans di 48 anni Alves Rabacchi  Emanuel colpito con 50 coltellate lo scorso 20 luglio in via Plana;  il fermato è anche accusato di strage, per aver lasciato aperto il gas della cucina della vittima, nel tentativo di provocare un ‘esplosione che potesse anche cancellare le prove del delitto.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.