“Sarà dura girare a Seregno, in auto e a piedi”, Mariani: “Inviare in Procura la nota di Aeb”

Aeb risponde così alle accuse sulle consulenze per la fusione con A2A bloccata dal Tar. Uno dei promotori del ricorso, Tiziano Mariani: "Inquietato e preoccupato per la mia incolumità". E in Consiglio comunale chiede di inviare la nota stampa della società alla Procura e al Prefetto di Monza.

343
Loredana Bracchitta

Un lungo comunicato stampa e una frase che ha raggelato il consigliere comunale Tiziano Mariani, capogruppo della lista NoiXSeregno al Consiglio comunale del comune brianzolo, autore del ricorso al TAR della Lombardia che, unitamente a quello del M5S della Lombardia, ha momentaneamente bloccato la fusione tra A2A e l’azienda locale di energia e servizi, Aeb: “Sarà dura girare per Seregno”. Una frase dal tono minaccioso della presidente di Aeb, Loredana Bracchitta, in replica ad un articolo del Fatto Quotidiano, ripreso nei giorni scorsi anche da Radio Lombardia, in cui si dava conto di tre consulenze preparatorie alla fusione affidate senza bando a Roland Berger per un totale di 300 mila euro.

Dura la replica di Mariani: “Quel documento mi inquieta e mi preoccupa, anche per la mia personale incolumità”. E in Consiglio Comunale il consigliere Mariani ha subito chiesto di inviare la nota stampa di Aeb in Procura e al Prefetto di Monza e Brianza. La vicenda viene spiegata nei dettagli in un altro articolo del Fatto:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/07/23/sara-dura-girare-a-seregno-aeb-risponde-alle-accuse-sulle-consulenze-il-consigliere-chiede-di-mandare-la-nota-stampa-alla-procura/5878559/

Per quanto riguarda le consulenze vedasi

https://www.radiolombardia.it/2020/07/19/fusione-a2a-aeb-consulenze-senza-bando-per-300-mila-euro/

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.