Coronavirus, nuovo focolaio al Niguarda di Milano

Una "diffusione controllata" fanno sapere dell'ospedale, che sta già provvedendo ad una sanificazione di tutto il reparto di Oncoematologia dove sono scoppiati i nuovi casi.

17909

Sanificazione straordinaria nel reparto di Oncoematologia dell’Ospedale Niguarda di Milano, dopo che si sarebbe registrata una serie di contagi prima fra gli specializzandi e poi tra medici, infermieri e tutto il personale impiegato nella sezione che si occupa dei tumore del sangue e degli organi che lo producono. A riportare la notizia di questo nuovo piccolo focolaio Il Corriere della Sera, che parla di una “diffusione controllata”, poiché come fanno sapere dall’ospedale ad aprile erano già stati fatti test sierologici e tamponi  tutti i sanitari, quindi sono “numeri contenuti”.
Una volta rilevati i primi contagi, il tampone è stato fatto a tutto il personale (amministrativo incluso) del reparto, ma anche a quello del day hospital, dell’ambulatorio e a tutti i pazienti e “non sono stati trovati altri casi positivi”.

Commenti FB

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.