Sala, droni nei parchi per controllare gli spostamenti

64

70  pattuglie della Polizia locale in giro per tutta Milano e droni nei parchi per controllare il rispetto delle norme anti coronavirus. Lo ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala nel suo consueto video quotidiano, insieme al comandante della Polizia Locale Marco Ciacci. “Fanno controlli e posti di blocco in alcune circostanze”, ha spiegato il comandante della Polizia locale Marco Ciacci, che nel video ha mostrato al sindaco Giuseppe Sala come i ghisa milanesi sono impegnati nel far rispettare le misure anti-contagio. “Siamo presenti anche sui parchi con i nostri motociclisti e i nostri ciclisti e in più stiamo anche sperimentando e adottando i droni per fare il controllo dall’alto”, ha spiegato Ciacci. “Oggi – ha spiegato il sindaco mostrando un drone – li utilizziamo soprattutto nei parchi”. La situazione generale della città, invece, è tenuta sotto controllo nella centrale operativa di piazza Beccaria. “Qui normalmente si controlla soprattutto il traffico. Di traffico ce n’è ben poco, per cui ad oggi si controlla il rispetto delle ordinanze e ovviamente si gestisce il pronto intervento”, ha spiegato Sala.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.