Va a scuola col coltello, disarmato dai prof e arrestato

Uno studente di 15 anni è stato arrestato, a Milano, dopo essersi presentato a scuola, con un coltello, chiedendo di una professoressa, in quel momento assente. E' successo al Galvani, in zona Niguarda.

0
165
Immagine di repertorio

Uno studente di 15 anni è stato arrestato, a Milano, dopo essersi presentato a scuola con un coltello, all’Istituto Galvani di via Francesco Gatti, zona Niguarda, chiedendo di una professoressa, in quel momento assente. “Nella circostanza, il minore è stato bloccato e disarmato da altri due professori – si legge in una nota dell’Arma – i quali sono stati poi percossi dal giovane prima che si desse alla fuga a piedi, rintracciato poco dopo dai carabinieri. Il giovane è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale nei confronti dei due insegnanti, uno dei quali è stato trasportato in codice verde al pronto soccorso. Il tutto è accaduto tra le 12 e le 13. Il ragazzo si è presentato facendo vedere di avere un coltello e chiedendo di una professoressa. Notato da due insegnanti, è stato subito disarmato e non ha mai nemmeno tentato di usare l’arma. Poi però, ad un certo punto, per divincolarsi e andarsene, ha avuto una colluttazione con i due docenti che lo volevano trattenere. I Carabinieri sono arrivati poco dopo e lo hanno rintracciato per strada, ancora nei pressi del complesso scolastico. Il 15enne, italiano di seconda generazione, noto alla Polizia come “giovane intemperante”, non risulta in cura per problemi psicologici, e non ha opposto resistenza ai militari.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.