Coronavirus, controlli su spostamenti ed esercizi commerciali

216

Controlli delle forze dell’ordine nell’area metropolitana di Milano dopo l’entrata i vigore del Dpcm con le misure per arginare i contagi da coronavirus, tra le quali c’è anche la limitazione degli spostamenti. Durante l’attività mirata di ieri, 9 marzo, fa sapere il Comando dei carabinieri, sono state controllate complessivamente 257 persone, di queste 1 è stata denunciata nel territorio di San Donato Milanese (MI), poiché stava viaggiando a bordo della propria autovettura senza alcuna giustificazione. Il 60% delle persone controllate, oltre ad aver compilato l’autocertificazione, ha prodotto spontaneamente all’atto del controllo dei documenti che giustificavano la necessità di doversi spostare, rientrando così nella categoria delle persone autorizzate. Circa 8.500 i controlli della polizia locale tra Milano e i comuni dell’area metropolitana tra veicoli ed esercizi commerciali con circa 35 violazioni accertate. Al lavoro ovviamente anche la polizia di stato sia sulle strade che nelle stazioni e negli aeroporti. Ad alcune persone è stato impedito di partire, ad altre di entrare in territorio italiano.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.