Controlli dei Carabinieri sulle strade provinciali di Milano dopo l’entrata i vigore del Dpcm con le misure per arginare i contagi da Coronavirus, tra le quali c’è anche la limitazione degli spostamenti. Durante l’attività mirata di ieri, 9 marzo, fa sapere il Comando, sono state controllate complessivamente 257 persone, di queste 1 è stata denunciata (ai sensi dell’art 650 c.p.) nel territorio di San Donato Milanese (MI), poiché stava viaggiando a bordo della propria autovettura senza alcuna giustificazione. Il 60% delle persone controllate, oltre ad aver compilato l’autocertificazione, ha prodotto spontaneamente all’atto del controllo dei documenti che giustificavano la necessità di doversi spostare, rientrando così nella categoria delle persone autorizzate. I controlli “per accertare la sussistenza di comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute, oltre che per far rientro presso il domicilio, abitazione o residenza, che giustifichino la necessità di spostamento” – fa sapere il Comando – continueranno su tutto il territorio fino a cessata emergenza.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.