Coronavirus, Conte, ingiustificate le iniziative autonome delle Regioni

134

“Bisogna evitare che i governatori adottino fuori dalle aree di contagio iniziative autonome non giustificate”. Lo dice il premier Giuseppe Conte arrivando nella sede della protezione civile. “Non è possibile che tutte le regioni vadano in ordine sparso perché le misure rischiano di risultare dannose”, sottolinea. Replica il governatore lombardo Attilio Fontana: “Irricevibile e, per certi versi, offensiva”. Così il presidente della Regione  giudica l’ipotesi del premier Giuseppe Conte di contrarre le prerogative dei governatori in materia di sanità. “Parole in libertà – aggiunge Fontana – che mi auguro siano dettate dalla stanchezza e dalla tensione di questa emergenza”. “Riferirò al presidente Conte che la Lombardia sta dimostrando di essere all’altezza della situazione e sta gestendo con competenza ciò che sta accadendo”. “E tutto ciò – conclude il governatore – alla faccia dell’autonomia e dei pieni poteri”

Facebook Comments

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.