Studenti suicidi a Monza, incontri con psicologi

146

Due studenti di quinta superiore si sono tolti la vita a quindi giorni l’uno dall’altro. Entrambi studiavano al noto liceo Frisi di Monza dove la dirigente scolastica ha deciso di sospendere l’attività didattica per avviare dei colloqui e incontri con psicologi per studenti e genitori.
Per la Polizia di Stato non è emerso alcun presunto collegamento tra il sudicio dei due giovani, uno dei quali si è buttato sotto un treno mentre l’altro si è gettato dalla finestra di casa. “È il momento di pensare ai nostri ragazzi e di riflettere sul mondo della scuola che forse punta troppo sulla performance, senza tenere sempre conto delle pressioni a cui sono sottoposti” sono le dichiarazioni di una madre di uno studente e condivise dalle famiglie degli studenti del liceo Frisi, noto per essere una delle eccellenze del territorio per la qualità della preparazione dei propri iscritti.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.