Deragliamento Frecciarossa, interrogatorio per gli operai indagati

96

Si tengono nel pomeriggio di sabato negli uffici Polfer di Piacenza gli interrogatori dei cinque dipendenti di Rfi che nella notte prima del deragliamento del Frecciarossa 1000 erano al lavoro sullo scambio di Livraga e che sono indagati per disastro colposo, omicidio colposo plurimo e lesioni colpose. Hanno tra i 30 e i 40 anni e l’azienda fornirà loro difensori di fiducia. L’iscrizione nel registro degli indagati è “un atto necessario per lo svolgimento, in forma garantita, degli accertamenti tecnici irripetibili”, spiega la Procura di Lodi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.