Neonazismo, volantini razzisti contro asiatici

69

Il 27 gennaio, nel giorno consacrato alla Memoria della Shoah, un gruppo di neonazisti del Nsab (NationalSozialistischen Arbeiter Bewegung), ovvero il Movimento NazionalSocialista dei Lavoratori, ha incasellato in diversi stabili del comune di Brugherio volantini razzisti (per altro già precedentemente sequestrati dall’autorità giudiziaria) contro i commercianti asiatici“. Lo denuncia sulla sua pagina facebook l’osservatorio democratico sulle nuove destre.
​Nel denunciare questo atto vergognoso, che speriamo venga perseguito anche penalmente, e che vede protagonista un’organizzazione che già in passato si era distinta per episodi analoghi in Lombardia, in particolare nella provincia di Milano, pubblichiamo il volantino, la foto di uno degli incasellatori, ai fini di una sua possibile identificazione, e una scheda informativa sul Nsab“.

Commenti FB

1 commento

  1. Quello stampato e` distribuito privatamente nelle caselle postali dalla NSAB settimanalmente dal 2012 e “Compra italiano” non e` un argomento che non solo non contrasta la Shoa, ma non c’entra con la stessa assolutamente nulla! Semplicemente una delle centinaia di distribuzioni e` capitata in quei giorni, e l’enfatizzazione che ne e` stata fatta e` una delle tante forzature a cui ci ha abituato da circa un ventennio il solito osservatorio ebraico, sempre in cerca di visibilita`.
    Gia` nel 2013, in occasione di due gazebo autorizzati, quello stampato e` stato oggetto di indagine mossa da un’interprellanza parlamentare degli attivisti dell’osservatorio, salvo che gli inquirenti non abbiano riscontrato sullo stesso stampato alcun reato!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.