“L’anno nuovo è cominciato all’insegna dell’emergenza smog. A Milano, dopo 19 giorni di sforamento delle concentrazioni-soglia di pm10 per la salute umana (limite fissato per legge a 50μg/m3) si è registrata una breve finestra in cui la qualità dell’aria è stata accettabile, ma da oggi i parametri sono tornati nuovamente a salire oltre i limiti consentiti”. Così Legambiente Lombardia che chiede ai cittadini di Milano di accettare una sfida: non utilizzare l’auto per un’intera settimana. Grazie a SharingMi, la community digitale all’interno della piattaforma greenApes, che premia le azioni positive e sostenibili che contribuiscono a migliorare l’ambiente, i milanesi potranno accettare la sfida e diventare parte della comunità digitale. “Le scelte individuali hanno un’incidenza notevole sul miglioramento dell’aria che respiriamo e dell’ambiente in cui viviamo, non bastano i provvedimenti emergenziali adottati dalle singole amministrazioni locali per arginare il problema dell’inquinamento atmosferico – spiega Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia –. Per questo chiediamo ai milanesi di accettare una sfida: provare a non spostare l’auto per un’intera settimana. Si tratta di una gara a premi che ha l’obiettivo di spronare i cittadini a provare metodi alternativi di mobilità, facendosi a loro volta promotori di stili di vita sostenibili, influencer della comunità”.
Da oggi tutti i membri della community di SharingMi (app scaricabile dal sito www.sharingMi.it o cercando nello store la app greenApes e selezionando Milano) potranno partecipare alla prova: “Lascio l’auto per 7 giorni. Detox Milano con Legambiente”. Sette giorni per sperimentare un nuovo modo di vivere la propria città: approfittando di un viaggio in metropolitana per finire il libro che teniamo sul comodino dall’Epifania, di una pedalata in bicicletta per aiutarci a smaltire i chili accumulati durante le feste e di due passi con il naso all’insù per scoprire luoghi irraggiungibili con le quattro ruote.
I partecipanti che concluderanno la sfida riceveranno 200 punti (BankoNuts) in regalo, che daranno accesso a decine di premi messi a disposizione: un modo per mettere in circolazione le buone pratiche quotidiane.
SharingMi è stata realizzata all’interno del progetto europeo Sharing Cities (www.milano.sharingcities.it) che vede Milano insieme a Londra e Lisbona intraprendere la sfida della sostenibilità. Lanciata all’inizio del 2019, ha dato vita a una community che oggi conta più di 1500 milanesi iscritti, con più di 5000 contenuti e storie eco-sostenibili condivise e decine di ‘premi’ riscossi dai cittadini.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.