Meteo, un anticiclone africano inaugura il 2020

123

L’esordio del 2020 sarà caratterizzato da tempo stabile e da cielo sereno o poco nuvoloso in quasi tutta l’Italia. Attenzione soltanto a qualche banco di nebbia al mattino sulle basse pianure del Nord. Temperature in aumento, con valori superiori alla media al Centro Nord. Venti deboli in Sardegna e al Centro Nord, moderati settentrionali al Sud e sulla Sicilia. Nella notte successiva probabile intensificazione delle nebbie sulla pianura padana e nelle valli della Toscana. Giovedì inizio di giornata nebbioso in gran parte della Pianura Padana, specie nella fascia a cavallo del Po e in Emilia Romagna. Cielo sereno o poco nuvoloso nel resto d’Italia con qualche locale annuvolamento nel Ponente ligure e nel nordovest della Sardegna. Nel pomeriggio le nebbie si solleveranno e andranno  gradualmente  dissolvendosi con temporanei strati di nubi basse tra la bassa Lombardia e l’Emilia. Un po’ di nuvole alta all’estremo Nordovest per poi intensificarsi in serata estendendosi a gran parte del Nord, Toscana, Umbria, nord del Lazio e delle Marche. Temperature senza grosse variazioni, in calo nelle aree più nebbiose del Nord. Venti settentrionali localmente moderati in Puglia, sullo Ionio e sulla Sicilia occidentale. Durante la prima settimana di gennaio il tempo del nostro Paese sarà determinato dalla presenza dell’alta pressione che impedirà l’arrivo di nuove perturbazioni. Le giornate trascorreranno quindi con tempo stabile: la nuvolosità in generale sarà scarsa ma probabilmente  si formeranno nebbie sulla Val Padana, lungo l’alto Adriatico  e nelle valli del Centro. A tratti assisteremo anche alla formazione di nuvolosità bassa sulla Sardegna e lungo i versanti tirrenici. Le temperature resteranno al di sopra della norma soprattutto al Centro-nord.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.