Niguarda festeggia la nuova Piazza Belloveso

139

Niguarda si prepara a un sabato di festa per celebrare il Natale e dare il benvenuto alla nuova Piazza Belloveso, riqualificata dall’Amministrazione nell’ambito del progetto di urbanistica tattica “Piazze Aperte”.
Il Comitato di Quartiere Niguarda e l’Associazione Commercianti e Artigiani Ascoart Niguarda – firmatari del Patto di Collaborazione “Piazza Aperta Belloveso“, insieme a VAS Verdi Ambiente, Società Onlus e Colorificio Sammarinese – organizzano per oggi (sabato 14 dicembre) una serata all’insegna dell’arte, delle luci e della musica. Il “Green Christmas” si accenderà alle 18.45, con l’inaugurazione delle installazioni di Caterina Tosoni, artista che lavora sul riutilizzo della plastica e che donerà alla piazza un albero di Natale per tutto il periodo delle feste. Seguiranno attività per grandi e bambini, con musiche natalizie, elfi di Babbo Natale, panettone vin brulé per tutti. L’intrattenimento continuerà anche nella giornata di domenica.

Il momento di festa sarà l’occasione per far conoscere al quartiere il volto della nuova piazza: i colori giallo, azzurro e blu al posto dell’asfalto grigio, tavoli e panchine al posto delle auto parcheggiate irregolarmente, Belloveso si presenta oggi come un nuovo luogo di socialità nel cuore di Niguarda, incastonato tra una scuola, una biblioteca, un giardino e la chiesa.

L’intervento dell’Amministrazione, realizzato nell’ambito di  “Piazze Aperte” in collaborazione con Bloomberg Associates e GDCI-Nacto e, per quanto riguarda la vernice, di Colorificio Sanmarinese, è frutto del confronto con il Comitato di quartiere Niguarda e i cittadini e della necessità emersa di un luogo da vivere.

I principali interventi sono stati realizzati con l’obiettivo di incrementare lo spazio pedonale a favore della fruibilità in sicurezza della piazza e consentire la posa di tavoli, panchine, rastrelliere. In particolare, è stato istituito il senso unico da via Bauer verso via Sant’Agostino con l’introduzione del limite di velocità a 30 Km/h;  sono stati razionalizzati gli incroci e creati nuovi marciapiedi per migliorare gli attraversamenti pedonali, è stata regolarizzata la sosta delle auto e inseriti due stalli per il carico/scarico merci; definita l’area della prima stazione di BikeMi di Niguarda, che verrà installata nelle prossime settimane; inserito uno stallo di sosta per bus turistici su via Bauer che risponda alle esigenze della parrocchia e della scuola nei momenti di necessità con funzione di sosta libera per il restante tempo.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.