Scatole nere per veicoli inquinanti, record di domande a Milano e Bergamo

105

Prosegue l’adesione a Move-in, il progetto sperimentale che permette la circolazione nelle zone soggette ai blocchi del traffico della Regione Lombardia anche ai veicoli di vecchia immatricolazione. A venti giorni dall’avvio, si sono gia’ registrati 4945 utenti e le scatole nere attive sono 2348. Per quanti riguarda le auto private, il 90 per cento delle adesioni e’ per veicoli Euro 3 diesel. Per i veicoli commerciali invece, il 66 per cento e’ per i veicoli Euro 3 diesel. Da una prima indagine emerge che le richieste maggiori arrivano dalla provincia di Bergamo (34 per cento), seguita da Milano (23 per cento) e da Brescia (15 per cento). Per la maggior parte si tratta di clienti privati, mentre circa il 13 per cento sono società. “L’apprezzamento da parte dei cittadini – ha detto detto l’assessore all’Ambiente e Clima della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo – dimostra come questi interventi incontrino
veramente i reali bisogni di mobilita’ dei cittadini della nostra regione, delle persone piu’ in difficolta’ che, in questo momento, non sono in grado di sostituire l’auto, contribuendo allo stesso tempo a migliorare la qualita’ dell’aria”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.