L’astronauta Parmitano lancia l’allarme sul clima

107

“Negli ultimi sei anni ho visto deserti avanzare e ghiacci sciogliersi, spero che le nostre parole possano allarmare davvero verso il nemico numero uno di oggi”, ha detto l’astronauta Luca Parmitano, nel suo primo collegamento della missione Beyond, organizzato dall’Agenzia Spaziale Europea (Esa) presso il Museo Nazionale della Scienza “Leonardo da Vinci” di Milano. “I dati dell’Esa ci dicono molto sul riscaldamento globale e da qui – ha aggiunto riferendosi alla Stazione Spaziale – l’osservazione umana potrà raccontarlo ulteriormente, per fare sì che chi ha in mano le redini possa fare tutto il possibile, se non per invertire questo trend, per rallentarlo e fermarlo”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.