Omicidio a Legnano, sotto torchio il figlio della vittima

484

Michele Campanella, 71 anni, ucciso questa mattina in casa sua a Legnano (Mi), è stato colpito con un coltello. Emerge dai primi accertamenti della polizia. Il sospettato principale dell’omicidio è il figlio della vittima, Marco Campanella, 36 anni, al momento sotto interrogatorio in commissariato. Ci sarebbe anche un testimone oculare, al lavoro nel palazzo di fronte, che avrebbe dichiarato di aver visto un uomo aggredirne un altro con un’arma da taglio al culmine di un violento litigio. E’ stato lui a dare l’allarme con una chiamata al 112. Testimoni hanno visto poi la moglie della vittima sotto choc ma senza ferite visibili. L’uomo si sarebbe poi barricato in casa. Il 36enne è stato arrestato dalla Polizia di Stato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.