Tangenti Maugeri, 29 indagati nell’inchiesta bis

0
1374
Umberto Maugeri

Sono 29 gli indagati nell’inchiesta bis sulla Maugeri di Pavia tra amministratori, consulenti e politici ora raggiunti dall’avviso di conclusione indagini. Lo riferisce il quotidiano La Provincia Pavese di oggi. E’ un filone parallelo a quello che ha portato in carcere l’ex presidente Formigoni e l’ex direttore finanziario della stessa Maugeri Costantino Passerino, già in carcere con una condanna definitiva ma che ha appena ottenuto i domiciliari. Tra i destinatari dell’avviso di conclusione indagini ci sono Umberto Maugeri, presidente del cda del gruppo fino al 2012, ancora l’ex direttore finanziario Passerino e il faccendiere della sanità privata Pierangelo Daccò. Spuntano poi i nomi dell’ex assessore provinciale Rosanna Gariboldi, vedova di Giancarlo Abelli, ex potente della sanità regionale e dell’ ex consigliere regionale Giovanni Alpeggiani. Secondo l’accusa – come scrive La Provincia Pavese – a causare il fallimento della Maugeri fu proprio la distrazione di denaro attraverso società di comodo, consulenze fittizie e fittizi contratti di lavoro. Soldi che finivano ai politici della Regione.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.