Arrestati gli autori della rapina al portavalori di Peschiera Borromeo [VIDEO]

0
783

I Carabinieri li hanno bloccati stamattina all’alba a San Donato Milanese, poco prima che raggiungessero la tangenziale e da lì il Veneto dove, insieme a complici del luogo, avrebbero dovuto compiere un’altra rapina.
I tre fermati, tre italiani, originari di Gela, provincia di Caltanissetta (Rosario D’Angeli, di 49 anni; Orazio Attardi, di 51 anni e Giovanni Pollara, di 45 anni), sono sospettati di aver commesso, lo scorso 25 gennaio, insieme a un complice non ancora individuato, la rapina al furgone portavalori di via Martiri di Cefalonia a Peschiera Borromeo. Un’azione violenta in cui i rapinatori si erano impadroniti di 30 mila euro. Due membri del gruppo si erano poi resi responsabili di un’altra rapina, avvenuta lo scorso 4 marzo a Casalpusterlengo nel lodigiano dove, a volto coperto, si erano impadroniti di 40 mila euro dopo aver minacciato i dipendenti della banca “Centro Padana” con un taglierino.

Paolo Abrate, comandante Nucleo Carabinieri di Milano.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.