Pensionata uccisa a Rho (Mi), ergastolo per Renato Modugno

122

Renato Modugno, 53 anni, è stato condannato all’ergastolo per decisione della Corte d’Assise di Milano che ha accolto la richiesta del pm Maria Letizia Mocciaro. L’uomo era accusato di aver ucciso a coltellate la sua ex vicina di casa Antonietta Migliorati 73 anni. L’omicidio avvenne a Rho (Mi) il 17 agosto del 2017. Modugno venne arrestato nel marzo 2018 dopo che il suo Dna fu trovato sulla vittima. Secondo quanto ricostruito in aula dall’accusa Modugno si faceva leggere le carte dalla Migliorati, quel giorno si sarebbe recato dalla donna per protestare  perchè la sua ex moglie non era tornata con lui.  Dopo il delitto Modugno aveva provato a simulare una rapina rubando qualche oggetto d’oro.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.